La famiglia Bondoni

 

 

Beschreibung: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: Descrizione: nonnoauto

 

L’avvocato Giuseppe Bondoni in piazza Ugo Dallò a Castiglione delle Stiviere, circa 1914

 

 

I Bondoni erano un’antica famiglia nobile, originaria di Lonato (Brescia). Verso il 1870 Ferdinando Bondoni si stabilì a Castiglione delle Stiviere, dove esercitò la professione di avvocato e dove rimase fino alla morte. Sposò Eulalia Faini, che era per parte materna nipote di Paola Pastorio, e che (a causa di complesse vicende familiari) ereditò dalle cugine Luigia e Carolina Pastorio il palazzo posto nella contrada dei SS. Nazario e Celso (l’attuale palazzo Bondoni Pastorio). Ferdinando ed Eulalia ebbero due figli, Luigia (che rimase nubile) e Giuseppe, che seguì la professione paterna e divenne avvocato.

Nel 1914 Giuseppe sposò Lucia Bellotti di Acquanegra sul Chiese, e dalla loro unione nacquero Maria e Giacomo. Giuseppe morì nel 1920, a soli 42 anni, Lucia gli sopravvisse fino al 1973. La loro figlia Maria visse con la zia Luigia a Castiglione, dove insegnò italiano e latino per trentacinque anni. Giacomo seguì la strada di suo padre e suo nonno, ed esercitò l’avvocatura fino al momento della morte, a 92 anni, nel 2008. Nel 1948 aveva sposato Gianna Tellera, figlia del generale, e dalla loro unione è nata Maria Simonetta.

 

Calendario attività

Museo

Musica e Spettacoli

Pubblicazioni

Percorsi per le scuole

 

il Palazzo      la Statua del Principe

i Pastorio        gli Abati di Castiglione

Henry Dunant       i Bondoni       Il Generale Tellera

Archivio          Attività di Ricerca

CdA         Amici, Members e Patrons          Statuto e bilancio

Contatti e Newsletter

Home